“Come tu mi vuoi” al Teatro Elicantropo di Napoli

Tostato da

Lo spettacolo è in scena dal 02 febbraio al 05 febbraio 2017

Presentato da “Teatro delle Forche” ( un teatro pugliese della provincia di Taranto), ed incentrato sul tema del lavoro e la sua precarietà, lo spettacolo “ come tu mi vuoi” va in scena nel cuore della città di Napoli e precisamente al Teatro Elicantropo. La storia è concentrata su due racconti di Tommaso Pincio e Christian Raimo, con Giancarlo Luce, a cui si deve anche la regia, ed Ermelinda Nasuto.  L’inizio vede i due attori in tenuta ginnica, con un movimento dei loro corpi che lascia intendere un gioco di ombre proiettato sulle pareti del teatro , grazie anche al disegno luci di Franz Catacchio. I costumi sono invece a cura di Mariella Putignano. Da una parte abbiamo una trentenne, dall’altra un cinquantenne che si raccontano senza maschere al pubblico. La ragazza vorrebbe riuscire a realizzarsi e fare di tutto per raggiungere i suoi obiettivi, ma finisce per vivere una sorta di “alienazione” con se stessa, dall’altra parte un uomo che ha cercato di tentare di tutto per il lavoro e i propri obiettivi e quindi per ora può vivere una situazione di “attesa”. La domanda che si pongono i due protagonisti è proprio “tu come mi vuoi?” e finisce per essere sintetizzata nel finale, quando una pistola spunta in scena e i due attori mirano ognuno all’ altro come una sorta di rabbia oppressa. Il finale è caratterizzato anche dall’accompagnamento della canzone “perché no?” di Lucio Battisti. Ricco di riflessioni e dalla durata di 60 minuti circa, lo spettacolo sarà in scena fino al cinque febbraio a partire dalle ore 21.

 

 

 

 

Segui questo autore

Siediti al tavolino ed esprimi la tua opinione

Comments Closed

Comments are closed.

Ti piace il Caffè?



Scrivi con noi!