Teatro in Pillole

Tostato da

Villa Volpicelli apre le porte delle sue terrazze e dei suoi saloni all’arte e al teatro

Il 27 aprile presso la famosa villa di Posillipo, nota soprattutto grazie alla soap opera “Un posto al sole”, si è tenuto lo spettacolo “Teatro in pillole”. Teatro in pillole nasce da un’idea di Stefania Russo di creare un collegamento tra arte e teatro. Tra un piatto di pennette allo scarpariello, ed un calice di buon vino si è assistito all’ esibizione teatrale di tre gruppi professionisti in gara e di due amatoriali. Ognuno di loro ha portato in scena  in una performance di 10 minuti un monologo teatrale-esibizione a due o più voci. Gli spettacoli sono stati votati dagli spettatori che hanno decretato il vincitore degli amatoriali e dei professionisti. Lo spettacolo ha previsto anche  un ospite di giuria Fabio Quercia direttore artistico dell’associazione culturale Nartea.

Il tema della serata è stato NAPUL’è: la bellezza, la storia e i colori di questa splendida città sono stati la cornice della serata. Appena entrati nella magnifica villa si viene rapiti dai meravigliosi scatti fotografici di Donato Russo e Paolo Vitale che immortalano vari luoghi caratteristici di Napoli con sottofondo musicale le canzoni del mitico Pino Daniele. Prima delle esibizioni  J Diego Sommaripa ha catturato l’attenzione di tutti presenti della sala con uno spaccato sempre sulla splendida città di Napoli.

Il gruppo professionisti vincente “Cuore a Sud” composto da A.Colmaier, A. Capasso, S. Russo, M. Iadevaia, G. Pinelli si è esibito in una performance dove Napoli viene vista con coraggio, grazie al tema sulle quattro giornate. Gli altri gruppi in gara sono stati: Coffee Brecht (M. Di Leva, M. Magaldi, D. Purpo, M. Caps, M. Bellini) bravissimi nell’ improvvisare un divertentissimo sketch teatrale, Delirio Creativo (F. Bruno, R. Paolella, S. Romano) che hanno raccolto vari racconti dal pubblico e hanno elaborato una performance basata sempre sull’ improvvisazione teatrale. Franco  Ammirati, nuovo volto nel gruppo amatoriali si è esibito insieme a Raffaele Cocomero con uno sketch molto divertente sulla quotidianità aggiudicandosi anche il premio della categoria amatori.

In gara con Ammirati, la talentuosa Stefania Ciancio che ha interpretato i versi di Di Giacomo, De Filippo e Totò. Il prossimo appuntamento è previsto il prossimo mese, aggiornamenti saranno presenti nel gruppo facebook “ teatro in pillole”. Uno spettacolo del tutto innovativo che unisce creatività, originalità, la bellezza di Napoli e soprattutto il divertimento e la possibilità di essere sia semplici spettatori  sia d’interagire con gli attori.

Segui questo autore

Siediti al tavolino ed esprimi la tua opinione

Leave a Reply

da Società

festa-del-lavoro-primo-maggio-2016-analisi-seo-festa-dei-lavoratori-480x400
1 Maggio

da Avanguardie

villa
Teatro in Pillole

Ti piace il Caffè?



Scrivi con noi!