Aladdyn, il portale dei desideri

Tostato da

Fino a pochi anni fa l’operazione di mettere sul mercato un nuovo prodotto poteva disporre di parecchio tempo.
Un Tempo sufficiente per sondare i bisogni dei consumatori attraverso sofisticati strumenti d’indagine e statistica.
Lo scopo era evidentemente quello di minimizzare il rischio che il nuovo prodotto non incontrasse il favore del mercato, trasformandosi in una grossa perdita economica.

Oggi ci troviamo in un mondo sempre più piccolo, veloce, globalizzato e multi canale.
I grandi successi difficilmente possono basarsi sui gusti e sui bisogni di un solo popolo e la velocità di innovazione richiesta dal mercato è tale  da non lasciare tempo all’indagine.

Proprio nel momento storico più favorevole alla comunicazione ed al reperimento di informazioni in tempo reale, i grandi successi cominciano sempre più dalla visione di un singolo e sempre meno dalla capacità di previsione degli statistici.

Dunque la globalizzazione e l’accelerazione del tempo storico aumentano le opportunità, ma rendono il mercato più complesso e più rischioso.

Una sola consuetudine pare non essere cambiata dagli albori del marketing ai giorni nostri: la maggior parte delle comunicazioni commerciali sono generate da offerenti che cercano consensi per la propria offerta.

Il rapporto tra un venditore e un consumatore inizia quasi sempre dall’espressione di un’offerta e molto difficilmente dall’espressione esplicita di un bisogno e questo fatto semplice ha moltissime ripercussioni su tutti gli aspetti della vita economica.

Per un’azienda, ogni offerta è una scommessa, perché non parte dall’espressione di un bisogno. Ogni commerciante corre dei rischi sempre più elevati quando assortisce il magazzino e questo, ovviamente, privilegia sempre più gli attori di grandi dimensioni, che possono assorbire eventuali errori sui grandi numeri, rispetto ai piccoli operatori, spesso costretti a limitare i propri assortimenti.

Questo mercato a bisogno di trovare un nuovo equilibrio e questo equilibrio deve basarsi sulla possibilità che i consumatori hanno di utilizzare i potentissimi mezzi di comunicazione che hanno a disposizione per esprimere i propri bisogni e creare su questi dei veri e propri gruppi di acquisto, dando l’opportunità ad operatori di qualunque dimensione di rispondere  alle esigenze espresse nel modo migliore.

Di questo sono convinti tre giovani manager, Angelo Bruscino, già redattore di Caffè News, Franscesco Fulco, e Angelo Tracanna che, in collaborazione con la società Digital Media Industries S.r.l, della quale lo stesso Tracanna è presidente, hanno realizzato Aladdyn.

Aladdyn è il nuovo strumento multi canale che consente a ogni consumatore di esprimere un desiderio e aggregare attorno a questo un vero e proprio gruppo di acquisto, allo scopo di ottenere le migliori condizioni possibili.

Il funzionamento è molto semplice. Se state pianificando di acquistare un oggetto, potrete andare su www.aladdyn.com e utilizzare gli strumenti di ricerca del portale per vedere se qualcuno ha lo stesso desiderio.
Se trovate il gruppo di acquisto che fa per voi, sarà sufficiente registrarvi e aderire alla richiesta esistente.
Non vi resterà poi che attendere le offerte provenienti dai vendor interessati a soddisfare il vostro desiderio.
Se non trovate una richiesta già presente che soddisfi il vostro bisogno, potrete creare voi stessi il vostro gruppo di acquisto, che sarà immediatamente a disposizione degli utenti Aladdyn e poi condividerla attraverso la rete e i social networks.

Una sezione particolare del portale è dedicata, ovviamente, agli esercenti ed alle aziende, che disporranno di strumenti di ricerca avanzati per trovare le richieste di proprio interesse e fare le proprie offerte in risposta alle richieste dei gruppi di acquisto.

Oltre al portale, sarà presto disponibile l’App “1001 card”, destinata a terminali Android e IOS, che, oltre a tenere gli utenti informati sullo stato di realizzazione dei propri desideri, rappresenterà una vera e propria “fidelity card” per gli esercenti che decideranno di avvalersi del nuovo strumento.
 
Dal 15 ottobre disponibile in versione beta all’indirizzo www.aladdyn.com.

 

Segui questo autore

Siediti al tavolino ed esprimi la tua opinione

Comments Closed

Comments are closed.

Ti piace il Caffè?



Scrivi con noi!