40 gradi: sole o febbre?

Tostato da

Considerato che abbiamo i giorni contati, che ogni giorno siamo vivi per miracolo, che la nostra esperienza sentimentale non vale come esperienza perché poi tanto ci ricadiamo, che la cultura è un optional tra i più costosi e quindi tra i meno usati, che tanto quello che accumuliamo lo lasciamo nell’ al di qua, che non siamo scaramantici ma meglio uno scongiurino ché non si sa mai, che non siamo credenti ma meglio affidarsi a Dio ché non si sa mai, che l’Inter non si decide a far rientrare Branca tra gli esodati, che la parola è un dono ma tutti però credono che sia un obbligo e si applicano senza riserbo, che la mafia non esiste, che la legge è uguale per tutti, che Benji non è il cognome di Holly, che è meglio non sposare una donna riccia “pcchì da ogn ricc t caccia nu capricc”, che la non lettura è l’anticamera dell’ignoranza, mi chiedo: ma le tende da sole, quando sono con le altre tende, sono sempre da sole?

Segui questo autore

Siediti al tavolino ed esprimi la tua opinione

Comments Closed

Comments are closed.

Ti piace il Caffè?



Scrivi con noi!