Consigli per la lettura e per le vacanze: Io che amo solo te

Tostato da

Se ancora non ci siete stati, Settembre è un ottimo mese per visitare la Puglia. Ma se proprio non ci sono accenni di quattordicesima sul vostro conto, allora una valida alternativa per respirare l’atmosfera pugliese è leggere l’ultimo libro di Luca Bianchini, Io che amo solo te, in cima alle classifiche da diversi mesi. Il libro è ambientato a Polignano a mare e racconta i preparativi di un matrimonio pugliese, o meglio, alla pugliese;  in un intreccio di buoni sentimenti e ipocrisia, troviamo uno spaccato antropologico della Puglia ai tempi di Vendola. Non manca qualche stereotipo, soprattutto sull’ universo femminile, ma di sicuro un’ottima lettura disimpegnata e un po’ pop sia per chi è sotto l’ombrellone che per chi ancora combatte il caldo cittadino. Se vi capita di beccare una presentazione del libro, sappiate che l’autore regala cornetti rossi come bomboniere, e di questi tempi la scaramanzia non è mai troppa.

Segui questo autore

Siediti al tavolino ed esprimi la tua opinione

Comments Closed

Comments are closed.

da Politica

matteo
Nous sommes Matteo

Ti piace il Caffè?



Scrivi con noi!