Lo spot contro le slot

Tostato da

Sindaci delle più importanti città italiane han fatto – mi si permetta la rima – uno spot contro le slot. Mi si permetta anche la conclusione: poco potrà servire se non a sensibilizzare la parte della società che non ci gioca, alle slot machine. Sensibilizzare in maniera superficiale, tra l’altro: pochi sanno che molte di queste macchinette sanguisuga sono gestite dalla criminalità organizzata (come i negozietti “Compro Oro” che nascono come funghi in ogni quartiere). Le slot machines sono un grave crimine sociale. Dilapidano vita e denaro a poveri cristi, sian essi single o padri e madri di famiglia, e intanto fan sguazzare nell’oro mafie e dan un forte sospiro di sollievo alle casse dello Stato che non fa una legge una per contrastare questo circolo virtuoso per lui, micidiale per gli altri. Poi aggiungiamo che le lobbies di questo settore pagan tangenti ai Parlamentari e capiamo perché sarà difficile tornare alla normalità senza rivoluzionare un po’ tutto.

Segui questo autore

Siediti al tavolino ed esprimi la tua opinione

Comments Closed

Comments are closed.

Ti piace il Caffè?



Scrivi con noi!