La vita non è un mipiace

Tostato da

ragazza-con-tabletCondivisione on line. Eccola qui la tendenza ormai consolidata dell’informazione. Lo diciamo sempre: in questo open space virtuale, il tam tam mediatico mette le ali alle idee e tesse relazioni in rete.  Ma non vi pare che ne stiamo abusando? È proprio necessario loggarsi sui social non appena siamo liberi, quando potremmo, invece, dedicare quel tempo alla conversazione? Io credo che non ci sia nessuna urgenza. La verità è che ci siamo fatti rubare l’intelletto, la lentezza e nemmeno ce ne rendiamo conto. La vita non è on line a tutti i costi, non è un “mi piace”. La vita è scoperta ed incontro, là fuori, ed è fatta di carne. Proviamo a darci due regole: niente social network dopo le 19.00, almeno per due, tre ore, e uscite obbligatorie nel week end (musei, parchi, spiagge, librerie). I nostri cari e gli amici, quelli veri, meritano ascolto e cura. Insomma, usiamo un po’ la testa. Ci ritroveremo di colpo nella nostra esistenza, la vera.

Segui questo autore

Siediti al tavolino ed esprimi la tua opinione

Comments Closed

Comments are closed.

Ti piace il Caffè?



Scrivi con noi!