Solidarietà on the road

Tostato da

In quest’estate un po’ così, in un’Italia un po’ così, all’improvviso e in modo inaspettato ti accorgi di quanto poco invece conosci della parte sana del tuo Paese. Di quella parte che se ne frega delle barche e dei lidi alla moda, che non si azzanna per un posto in prima fila e che malgrado tutto (anche i tristi servizi dei “tiggì” che ignorano le stragi, ma non i tanga in spiaggia) va avanti a modo suo, con le proprie gambe, portando speranza e vitalità là dove tutto è fermo e immobile. E sì perché la solidarietà, quella vera, sana e silenziosa, non si ferma anzi si muove al passo con i tempi. I giovani della comunità di Sant’Egidio con coraggio hanno scelto un’estate diversa, un itinerario della condivisione che attraverso le località turistiche della Campania e della Calabria, ha cercato di sensibilizzare alla cultura dell’altro, della pace e della convivenza. É questa l’Italia da promuovere, perché le idee si muovono on the road.


Segui questo autore

Siediti al tavolino ed esprimi la tua opinione

Comments Closed

Comments are closed.